restauro (2)

Per il restauro di un intonaco antico esistente, si interviene a seconda delle esigenze utilizzando due tipi di malte diverse:
per grossi spessori ( da 10 a 20 mm) si utilizza la malta intonaco NATURAL CALK
per spessori inferiori ai 10mm si utilizza la malta rasante NATURAL CALK
Una volta applicate le due tipologie di malta, si da una mano di malta fine rasante in entrambi i casi, per uniformare (secondo le esigenze del muro) la superficie, successivamente si interviene con la tinteggiatura con tinta al latte di calce natural calck .