International_design_workshop

Il Workshop Internazionale di Progettazione “Restarting from Bacchus and Dionysus, with the help of Oyamatsumi” (Ripartendo da Bacco e Dioniso, con l’aiuto di Oyamatsumi) è un’iniziativa del Politecnico di Milano in collaborazione con la Città di Casarsa della Delizia, Città del Vino.

QUANDO

1 settembre – 12 settembre 2015:

Casarsa della Delizia: lecture, atelier progettuale, performance, visite guidate e presentazione dei risultati (mattinata del 12 settembre). Le attività si svolgeranno prevalentemente in Palazzo Brinis e saranno aperte al pubblico.

14 settembre 2015 (ore 12:30):

EXPO Milano 2015: Padiglione ‘Vino – A taste of Italy’ all’interno del Padiglione Italia: presentazione pubblica dei risultati (in collaborazione con ERSA FVG) alla conferenza “Prosecco Vineyards to Reclaim Former Military Areas in Casarsa della Delizia” (Vigneti a Prosecco per la riqualificazione di aree dismesse militari in Casarsa della Delizia).

COSA

RfBD+O promuove un cambiamento consapevole della biodiversità agricola proponendo delle visioni progettuali per il futuro delle grandi aree militari dismesse (ex-Caserma Trieste) presenti in Casarsa della Delizia, il paese noto come fonte d’ispirazione per Pier Paolo Pasolini.

RfBD+O reinventa, attraverso un programma trans-disciplinare, un nuovo futuro rurale a base di cibo di eccellenza per una società post-industriale ferita dalla crisi globale.

RfBD+O rinnova il ‘terroir’ attraverso il progetto partecipativo, condividendo la cultura europea del vino con il Giappone (ora divenuto anch’esso produttore di vino), concentrandosi sulle affinità e le diversità antropologiche.

Tenuto in lingua inglese, il Workshop Internazionale di progettazione RfBD+O, attraverso la pianificazione, l’architettura, l’architettura del paesaggio, le scienze ambientali e l’enologia definisce nuovi modi per integrare la sostenibilità in un progetto pilota di vigneto, con l’intento di promuovere l’agricoltura biologica ottenendo vini di alta qualità.

Prendendo parte alla vendemmia, partecipando a visite in cantine e a degustazioni di vino, gli studenti internazionali dovranno indagare la complessità della cultura del vino ed esprimere, anche attraverso performance artistiche multimediali, nuove visioni nelle tendenze del life-style in qualità di connoisseurs responsabili del vino.

Il programma si concentra sui temi di EXPO Milano 2015: “Scienza e tecnologia per l’agricoltura e la biodiversità” e “Cibo e stili di vita”.

A proposito del titolo: mentre Bacco e Dioniso rappresentano la cultura europea del vino, Oyamatsumi è la divinità scintoista giapponese che ha inventato il sakè.

CHI

RfBD+O coinvolgerà una trentina di studenti universitari internazionali in Architettura, Architettura del Paesaggio, Pianificazione, Scienze Ambientali, Geografia ed Enologia, seguiti da tutor internazionali e esperti locali.

Scarica Il volantino del Programma in PDF